IIPR ITALIA

Tu sei qui: La Didattica | Formazione

Formazione

E-mail Stampa PDF

Corso di Specializzazione in Psicoterapia della Famiglia

Programma Formativo

Prevede quattro anni di training, suddivisi in due bienni con una parte ge­nerale e una parte specifica.

La parte generale è dedicata a materie propedeutiche come la Psicologia Generale, la Psicologia dell'Età Evolutiva, la Psicodiagnostica e la Psicopatologia e sono inoltre presentati i più importanti orientamenti psicoterapeutici con i loro paradigmi teorici e le loro applicazioni cliniche.

La parte specifica inizia fin dal primo biennio con una approfondita presentazione degli elementi di base di psicologia e psicopatologia relazionale. Vengono quindi illustrati i modelli evolutivi e diagnostici applicati alle relazioni familiari e di coppia e i pattern comunicativi, funzionali e disfunzionali. Sono studiati con particolare attenzione struttura e funzionamento della famiglia normale, fattori interni ed esterni che perturbano l'equilibrio delle relazioni familiari, rapporti del sistema familiare con altre organizzazioni micro e macrosociali.

Successivamente vengono trattati il modello relazionale e quello sistemico e le loro applicazioni ai contesti clinici e non clinici, la valutazione diagnostica delle differenti modalità interattive, la tipologia familiare e la conoscenza delle più comuni metodiche di indagine e di ricerca applicabili ai sistemi interattivi umani.

Vengono infine presentati i principali modelli della psicoterapia familiare e di coppia, tra i quali il modello strategico e quello ericksoniano, il modello strutturale, il modello dei sistemi emozionali di Bowen, la psicoterapia contestuale di Boszormenyi-Na­gy, il modello sistemico di Selvini Palazzoli e del gruppo di Milano e il modello esperienziale di Carl Whitaker.

Vengono anche presentati l'orien­ta­mento costruttivista e la Teoria dell'Attaccamento per il particolare interesse che questi possono rivestire per la prospettiva relazionale. Nel secondo biennio, si studiano le fasi del processo terapeutico e le tecniche di intervento specifiche: manovre, tattiche e strategie terapeutiche con aspetti tecnici, indicazioni e controindicazioni; resistenze e problemi del processo terapeutico, con gli interventi specifici per risolverli.

L'importanza del setting e del contesto e la loro influenza nella psicoterapia relazionale vengono indagati, con particolare attenzione  rivolta al lavoro con le coppie e con le famiglie di origine.

L'Istituto considera uno dei suoi aspetti caratterizzanti e innovativi la terapia individuale sistemica, sebbene venga posta altrettanta enfasi sulla necessità di individuarne correttamente le indicazioni specifiche.

Durante tutto il periodo della formazione si dedica particolare interesse alla persona del terapeuta, mediante il lavoro sulla persona e nel gruppo, attraverso il genogramma, la supervisione clinica e la discussione delle diverse forme di coinvolgimento.

Nella tradizione di insegnamento dell'Istituto è al centro dell'interesse la partecipazione del terapeuta alla relazione terapeutica mediante un peculiare approccio psicoterapeutico e formativo definito Psicoterapia Centrata sul Terapeuta.

Insegnamento Pratico-applicativo Accanto all'insegnamento teorico, sono impiegati, di regola, nel corso di tutto il processo formativo: supervisione diretta e indiretta di casi clinici, simulate, esercitazioni e role-playing, condotti con ausilio di video-playback, specchio unidirezionale e televisione a circuito chiuso.  Nel periodo di formazione gli allievi conducono programmi di ricerca nell'ambito della psicoterapia relazionale-sistemica in collaborazione con i didatti dell'Istituto.

MATERIE E INSEGNAMENTI

PARTE GENERALE

  • Insegnamenti generali
  • Psicologia generalesicologia dello sviluppo
  • Psicopatologia generale
  • Diagnostica clinica
  • Principali orientamenti psicoterapeutici
  • Teoria della Psicoterapia
  • Insegnamenti Generali, con riferimenti all'Orientamento Specifico
  • Teoria della comunicazione e dell'informazione
  • Psicologia Relazionale
  • Psicopatologia individuale e modelli familiari di relazione Psicodiagnostica relazionale e strumenti di valutazione della interazione familiare .

PARTE SPECIALE

  • Teoria Generale dei Sistemi
  • Fisiologia e patologia delle relazioni interpersonali
  • Fisiologia e patologia della famiglia
  • Fisiologia e patologia della coppia
  • Teoria generale della psicoterapia relazionale-sistemica
  • Fondamenti di psicoterapia della famiglia
  • Teoria e pratica del processo psicoterapeutico relazionale sistemico
  • Metodologia e tecniche di psicoterapia della famiglia
  • Teoria e tecnica della relazione terapeutica
  • Supervisione clinica

MATERIE DEL PRIMO ANNO

Insegnamenti Di Base

  • Psicologia generalePsicologia dello sviluppo
  • Teoria della comunicazione e dell'informazione
  • Psicologia Relazionale
  • Insegnamenti Caratterizzanti
    • Epistemologia sistemica
    • Fisiologia e patologia della famiglia
    • Fisiologia e patologia della coppia
    • Teoria Generale dei Sistemi

MATERIE DEL SECONDO ANNO

Insegnamenti di Base

  • Diagnostica clinica Psicopatologia generale
  • Teoria della psicoterapia 1
  • Psicodiagnostica relazionale Psicopatologia individuale e modelli familiari di relazione
  • Insegnamenti Caratterizzanti
    • Fondamenti di psicoterapia della famiglia 1
    • Metodologia e tecniche di psicoterapia della famiglia 1
    • Teoria e pratica del processo psicoterapeutico 1

MATERIE DEL TERZO ANNO

Insegnamenti Di Base

  • Principali orientamenti psicoterapeutici 1
  • Teoria della psicoterapia 2
  • Insegnamenti Caratterizzanti
    • Fondamenti di psicoterapia della famiglia II
    • Metodologia e tecniche di psicoterapia della famiglia II
    • Teoria e pratica del processo psicoterapeutico II
    • Teoria e tecnica della relazione terapeutica I

MATERIE DEL QUARTO ANNO

Insegnamenti Di Base

  • Teoria della psicoterapia III
  • Principali orientamenti psicoterapeutici II
  • Insegnamenti Caratterizzanti
    • Teoria e tecnica della relazione terapeutica II
    • Metodologia e tecniche di psicoterapia della famiglia III
    • Metodologia e tecniche di psicoterapia della coppia
    • Teoria e pratica del processo psicoterapeutico III

La quota di iscrizione ai Corsi comprende: Seminari, Workshops, Convegni di Studio dell'Istituto, Esercitazioni, Attività di Ricerca e lavoro personale sul terapeuta. Sono compresi nella quota del primo anno anche l’iscrizione alla Società Italiana di Psicoterapia Relazionale e Sistemica (SIPRES) e l'abbonamento alla Rivista di Psicoterapia Relazionale per tutta la durata del Corso

 

 

Esempi di lezioni trattate nei vari anni

 

Lezioni I anno

Lezioni II anno

Lezone III anno

Lezioni IV anno

 

 I corsi sono riservati ai laureati in medicina, in psicologia o a professionisti già inseriti negli elenchi degli psicoterapeuti

L'ammissione è subordinata al superamento di un colloquio attitudinale. Possono essere ammessi agli esami annuali e finali, solo gli allievi che hanno frequentato almeno l’80% delle ore complessive. La frequenza viene verificata tramite un apposito libretto delle attività formative, che consente il controllo delle attività svolte, comprendenti tirocinio, supervisione e formazione personale.Il corso si conclude con un esame finale, che prevede la presentazione e discussione di casi clinici

ISTITUTO ITALIANO DI PSICOTERAPIA RELAZIONALE
Sede centrale Viale Regina Margherita, 269 - 00198 Roma | Tel. 06.8542130 | Segr./Fax 06.8542006