Roma - 26 Ottobre 2019 | Camillo Loriedo

Lavorare con l’individuo. La pratica sistemica con un solo componente del sistema familiare

La Terapia Individuale Sistemica (TIS) é semplicemente il frutto di una evoluzione concettuale e clinica della prospettiva relazionale-sistemica. Deve pertanto mantenere somiglianza, continuità e coerenza rispetto alla comune terapia sistemica.
Dal momento che la TIS si fonda sul presupposto che si riconoscano le connessioni reciproche tra individuo e sistema, così come avviene in una terapia sistemica con l’intero sistema familiare, di tali connessioni e delle regole che le governano è necessario tenere conto anche nel caso in cui venga utilizzato un setting individuale.

Per questo motivo l’individuo che può essere trattato in una Terapia Individuale Sistemica deve ancora appartenere al suo sistema familiare per poter rappresentare i bisogni del sistema e, al tempo stesso, essere abbastanza svincolato per poter rappresentare le proprie necessità e accedere individualmente alla terapia

La Terapia Individuale Sistemica prevede, quindi, un continuo flusso di comunicazione (e di informazione) bidirezionale tra terapeuta e famiglia e l’individuo in terapia potrà essere considerato come il veicolo principale, ma non esclusivo, di questo flusso in entrambe le direzioni.

Luogo dell’evento: Roma

Best Western Hotel Globus

Viale Ippocrate 119 – Roma

Info e prenotazione:

Tel. 06.8542130 – Cell. 392.0389528 – fax 06.8542006
Email: iipr.segreteria@gmail.com
Orario segreteria: dal lunedì al giovedì 9.30-17.00 venerdì 9.30-14.30

Richiedi informazioni





[recaptcha]

*campi obbligatori